Aperitivo Balsamico di beneficenza

Le Terre di Cosenza Dop a scuola d’enoturismo
Le Terre di Cosenza Dop a scuola d’enoturismo
12 Dicembre 2023
De Rica è “Marchio storico di interesse nazionale”
De Rica è “Marchio storico di interesse nazionale”
12 Dicembre 2023
Aperitivo Balsamico di beneficenza

L’Istituto di Valorizzazione Aceti e Condimenti Italiani (IVACI), grazie anche alla collaborazione dell’ente no profit Le Donne del Balsamico, organizza lunedì 11 dicembre l’Aperitivo Balsamico di beneficenza, il cui ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione Gruppo Donne e Giustizia ODV. Appuntamento dalle ore 18 alle 21.30 alla Casa delle Donne di Modena, Sala Renata Bergonzoni (strada Vaciglio Nord 6, all’interno del Parco Villa Ombrosa). Madrine dell’evento: Anna Molinari e Sandra Notari Bonaccini.

 

Aziende di aceti e condimenti e Comuni che hanno una propria acetaia, hanno devoluto prodotti che verranno venduti durante l’evento benefico, con l’obiettivo di sostenere l’Associazione, le cui attività si basano sulla pratica della relazione tra donne e hanno come obbiettivo il sostegno delle donne nella ricerca e attuazione del loro progetto di autodeterminazione. All’interno di questi progetti vengono accolte donne che subiscono maltrattamenti in famiglia, donne con difficoltà legate alla migrazione, donne vittime di tratta e sfruttamento sessuale. Ad ognuna di loro viene offerto uno spazio di confronto e sostegno per potersi ricostruire come soggetto attivo della propria vita.

IVACI è una associazione del terzo settore, senza scopo di lucro, con finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale. Scopo dell’Istituto di Valorizzazione Aceti e Condimenti Italiani è la valorizzazione e salvaguardia del territorio nazionale attraverso la promozione, l’educazione e la formazione riguardante il settore degli aceti e condimenti. Gli aceti e condimenti sono prodotti di estrema valenza sociale perché sono la sintesi della cultura e della civiltà che ci lega al territorio e hanno carattere di sostenibilità agricola perché completano il ciclo produttivo dei frutti delle nostre coltivazioni. L’associazione, che vede fra i soci fondatori Acetificio De Nigris, Acetaia Leonardi e Acetificio Mengazzoli, vuole aggregare persone che nel concetto di filiere territoriali desiderano contribuire allo sviluppo delle filiere italiane.