Test di Altroconsumo 2022: De Rica sul podio con la polpa pronta

Visite guidate, biciclettata, presentazioni per la Settimana nazionale della bonifica
Visite guidate, biciclettata e altro per la Settimana della bonifica
13 Maggio 2022
Seitan l’Originale al farro di Compagnia Italiana
Seitan l’Originale al farro di Compagnia Italiana
13 Maggio 2022
Test di Altroconsumo 2022: De Rica sul podio con la polpa pronta 1

De Rica, brand della tradizione culinaria italiana che appartiene alla Casalasco Società Agricola S.p.A., ha superato con ottimi risultati il test di Altroconsumo reso noto pochi giorni fa.

Altroconsumo ha testato 20 polpe di pomodoro presenti GDO, messe a confronto per quanto concerne le informazioni presenti in etichetta, il rapporto qualità-prezzo e, naturalmente, il sapore.

Sul podio delle polpe giudicate di qualità ottima si pone al terzo posto la Polpa Pronta De Rica 3X400 g.

Nei test di Altroconsumo, la Polpa De Rica ha raggiunto un ottimo rating di qualità globale: 5 stelle per assenza di pesticidi e impurità, 5 stelle per il peso sgocciolato, 4 stelle per la qualità del pomodoro e ancora 4 stelle per la qualità del prodotto, 3 stelle per etichetta, presenza di sale e imballaggio

I prodotti De Rica si confermano sinonimo di qualità e gusto, come da migliore tradizione italiana.

Altroconsumo è la principale organizzazione indipendente in Italia per la tutela dei consumatori. Il suo impegno è rivolto a fornire risposte quotidiane a portata di mano con indipendenza, scientificità, senso critico del consumo, e l’obiettivo di difendere i diritti delle persone. Da oltre 40 anni svolge test comparativi e indagini sulla qualità, la sicurezza e i prezzi di prodotti e servizi.

Per la valutazione, Altroconsumo ha considerato una serie precisa di parametri: per prima cosa i dati riportati in etichetta, a partire naturalmente da quelli previste per legge, fino a comprendere le informazioni aggiuntive per i consumatori, come la quantità di pomodoro utilizzata, le modalità di consumazione e conservazione del prodotto, etc.

Altro elemento di valutazione: le analisi di laboratorio, che hanno verificato la presenza di muffe o pesticidi, sale o eventuali impurità, e valutato il peso sgocciolato del prodotto.

La qualità del pomodoro è naturalmente un altro degli elementi valutati, con il rapporto fra zuccheri, residuo secco, pH e acido lattico; in più è stato preso in considerazione l’imballaggio, con dati relativi alla tipologia di materiale usato per la confezione, le istruzioni per il corretto smaltimento e il peso dei rifiuti.

Ultimo. ma non meno importante, la valutazione del gusto: le polpe sono state fatte assaggiare, crude e in maniera anonima, a un gruppo di consumatori abituali, invitati a prendere in considerazione fattori come aroma, gusto, piacevolezza visiva e consistenza del prodotto.